Partire bene per minimizzare scarti di produzione e correzioni successive, per questo viene fatto uno sviluppo preliminare del pressofuso e del sistema di colata. Affiancare il cliente nella fase di ricerca e sviluppo nuovi prodotti in co-design per ottenere un prodotto efficiente e funzionale.

La distanza dal cliente non è un problema: siamo i Vs. partner anche all’altro capo del mondo!

Industrializzazione del prodotto

Offriamo la nostra esperienza per apportare al pezzo tutte le modifiche possibili e gli accorgimenti indispensabili per la sua buona riuscita. Non solo per la stampabilità ma anche per la tranciatura, pulizia ed assemblaggio. Il tutto viene svolto in connubio con il cliente. Per la totale compatibilità e trasparenza verso il cliente finale sviluppiamo il modello tridimensionale del pezzo direttamente in formato nativo, quando questo è possibile.

Questa fase è della massima importanza ed è per questo che le dedichiamo tutta la nostra attenzione.

Simulazione di colata

La Simulazione di colata per noi è un processo integrato nella progettazione dello stampo.

Dopo aver sviluppato il sistema di colata, questo viene simulato con l’ausilio del software di simulazione, mediante un processo iterativo che a partire da simulazioni grossolane e veloci della prima bozza si affina e ottimizza con l’obiettivo di ridurre i difetti previsti e gli scarti di produzione.

Le simulazioni vengono svolte anche qual’ora si vogliano indagare e risolvere dei problemi di produzione modificando stampi esistenti di altri costruttori, o anche come semplice servizio di consulenza alle fonderie. Il software utilizzato è FLOW-3D prodotto dalla americana Flow-Science (www.flow3d.com).

Analisi strutturale

Per la verifica strutturale dei nostri stampi utilizziamo ANSYS MECHANICAL, uno dei più noti software di analisi agli elementi finiti (FEA) per l’ingegneria strutturale. Dai risultati della simulazione di colata è possibile importare i dati di pressione e temperatura durante le diverse fasi di colata e di includerli nel modello strutturale dello stampo.

Grazie a questo strumento è possibile:

• Visualizzare la reale distribuzione delle sollecitazioni interne ed esterne negli stampi e prevenire cedimenti per fatica.

• Valutare il gioco tra i componenti dello stampo e la relativa pressione di contatto e prevedere la formazione di eventuali bave.

• Analizzare e prevedere la formazione di cricche nella cavità causate dalla fatica da stress termico.

• Prevedere le sollecitazioni e le deformazioni dei componenti fusi e apportare le necessarie correzioni alle dimensioni nominali

• Ottimizzare la forma dello stampo e ridurre il peso della struttura garantendo la rigidità e la resistenza termomeccanica richieste.

Applicazione nuovi materiali e trattamenti

FORM si appoggia ai migliori fornitori di acciai quali BÖHLER, HITACHI, AUBERT&DUVAL, UDDEHOLM ed ai più fidati trattamentisti. La sinergia tra le loro conoscenze e la nostra esperienza ci consente di abbinare ad ogni applicazione il materiale più adeguato ad essa. Le nostre conoscenze in merito sono state accumulate in decenni di attività svolta a stretto contatto con i nostri clienti per i quali eseguiamo regolarmente manutenzione e ripristino degli stampi in produzione.

ansys
r-and-d01
r-and-d02
r-and-d03
r-and-d07
r-and-d08
r-and-d09
NextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnailNextGen ScrollGallery thumbnail